Come installare Webmin su Debian

Sei un amministratore di sistema? Annoiato a lavorare con lo schermo della console in bianco e nero? Perché non provare Webmin? Webmin è uno strumento che offre una bella interfaccia web-based per il controllo del sistema. È possibile accedervi da remoto, utilizzando qualsiasi browser web moderno. Può gestire quasi ogni singola parte del sistema, ad esempio la configurazione del server, la gestione dei pacchetti, la gestione degli utenti e dei gruppi, le quote del disco e molto altro.

In questa guida, controlla come installare Webmin su Debian.

Prerequisiti

Per eseguire qualsiasi cambiamento di sistema su Debian è necessario avere accesso all’account root o ad un utente con privilegi sudo. Lo stesso vale per l’installazione di Webmin.

Se il server esegue un firewall, deve anche essere configurato per consentire il traffico Webmin. In questa guida, userò UFW come predefinito.

Installazione di Webmin

Supponendo di avere accesso all’account root (o a qualsiasi account con privilegio sudo), iniziamo a installare Webmin.

Ci sono due modi per installare Webmin su Debian. Il primo consiste nell’afferrare il pacchetto Webmin DEB e installarlo manualmente. Il secondo metodo prevede la configurazione del repository Webmin APT. Raccomando di usare il secondo metodo poiché APT manterrà automaticamente Webmin aggiornato.

Pacchetto Webmin DEB

Prendi il pacchetto Webmin DEB.

Una volta completato il download, è il momento di installarlo. Per installare qualsiasi pacchetto DEB, usare APT è l’idea migliore in quanto determinerà e installerà automaticamente qualsiasi dipendenza necessaria.

$ apt update & & apt install ./ webmin_1. 955_all.deb

Webmin APT repo

Webmin offre APT repo per tutte le distribuzioni basate su Debian e Debian (Ubuntu, Linux Mint e altri).

Innanzitutto, installare i seguenti componenti.

$ apt update & & apt install software-properties-common apt-transport-https wget

Il prossimo passo è aggiungere la chiave GPG Webmin.

$ wget-q http://www.webmin.com/jcameron-key.asc-O – / apt-chiave aggiungi –

Il sistema è pronto per aggiungere il repository Webmin.

$ add-apt-repository “deb http://download.webmin.com/download/repository
sarge contrib”

Il repository APT viene aggiunto correttamente. Aggiorna la cache di APT.

$ aggiornamento apt

Installare Webmin dal repository Webmin.

$ installazione di apt webmin-y

Configurazione del firewall

Per impostazione predefinita, Webmin ascolta la porta 10000 su tutte le interfacce di rete. Supponendo che il server utilizzi un firewall, è necessario consentire il traffico sulla porta 10000.

Se il server utilizza UFW, eseguire il seguente comando per aprire la porta 10000.

$ ufw consentire 10000 / tcp

Se il server utilizza nftables per filtrare le connessioni, eseguire il seguente comando.

$ nft add rule inet filter input tcp dport 10000 ct stato nuovo contatore stabilito accept

Utilizzando Webmin

Webmin è ora configurato correttamente. Per accedere alla dashboard di Webmin, vai al seguente URL. Qualsiasi browser moderno farà il lavoro.

$ https: / / < server_ip_or_hostname>:10000/

Webmin chiederà le credenziali di accesso per il server.

Questa è la dashboard di Webmin. Riporta informazioni di base sul server.

Diamo un rapido sguardo ad alcune scorciatoie utili. Dal pannello di sinistra, vai a Sistema > > Aggiornamenti del pacchetto software. Da qui, è possibile gestire gli aggiornamenti dei pacchetti.

Per installare o aggiornare i pacchetti, andare su System >> Pacchetti software.

Per gestire il firewall, andare a Rete > > Linux Firewall. Per firewall IPv6, andare a Rete > > Firewall IPv6 Linux.

Per configurare il comportamento di Webmin, andare a Webmin > > Configurazione Webmin.

Vuoi un aspetto più confortevole per l’interfaccia Webmin? Attiva la modalità notte.

Per eseguire i comandi nella console tramite Webmin, vai ad Altri > > Command Shell.

Considerazioni finali

Webmin è un software incredibile per gli amministratori di sistema. Offre un accesso più conveniente a varie parti del sistema senza dover lavorare utilizzando la console. Per padroneggiare completamente Webmin, ci sono un sacco di tutorial disponibili online. Controlla il wiki ufficiale di Webmin per le informazioni più dettagliate.

Sei interessato a configurare Webmin su Ubuntu? Dai un’occhiata a questa guida su come installare e configurare Webmin su Ubuntu.

Calcolo felice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.